Accessori Vintage: Per lui e per lei, ecco gli accessori vintage da avere

2 min


186
150 condivisioni, 186 points
coppola e papillon accessori vintage

Il vintage non è solo la moda del momento. La riscoperta dei “bei tempi andati” è una mentalità, un modo di intendere l’abbigliamento come eterno. Non sono poche le persone che conservano gelosamente abiti ormai “fuori tempo” per poterli tirar fuori, appena ritoccati, quando torna in auge il gusto del periodo.

Si rispolverano gonne a campana o minigonne, gilet in tweed o bombette, portaeuro o borselli. Ritornano i cappotti o le cinture di pelle, si riscoprono i portachiavi in cuoio o i camei. Ma se volete davvero mettere insieme un guardaroba vintage come si deve, dovete fare molta attenzione a quali accessori sceglierete. Ecco alcuni consigli.

Accessori vintage per la donna

La donna che ama il vintage non deve limitarsi a scegliere il cappotto di lana, la minigonna o il jeans a zampa di elefante. Deve sapere cosa abbinare e come.

Accessori vintage ne esistono per tutti i gusti: se amate gli Anni Cinquanta sicuramente non potrete fare a meno del foulard e della cintura larga, con la fibbia grande da allacciare sul davanti.

accessori vintage donna

La borsetta sarà rigorosamente piccola e in pelle.

La fascia per capelli è il must di chi ama i meravigliosi “Sixties” e potrebbe utilizzarla anche chi si sente più figlia dei fiori. La borsa sarà ancora piccola ma gli stivali si allungheranno fino al ginocchio. In alternativa, scarpine dalla punta arrotondata. Cuoio e pelle (vera!) dovranno farla da padroni anche per quanto riguarda portamonete e portachiavi.

Se vestite Anni Settanta non dimenticate le collane lunghe, i bracciali vistosi, gli occhiali da sole “a gatta” magari con montatura colorata. Scarpe rigorosamente con le zeppe. Le borse diventano più grandi ma si portano ancora a spalla e non a tracolla. Orecchini pendenti e complicati saranno sempre ben accetti. Per la ragazza Anni Ottanta, zainetto di stoffa, scarpe di corda e cinture borchiate.

E gli accessori vintage per lui?

Se lui riscoprirà il vestire vintage sicuramente vorrà provare un vecchio orologio “a cipolla”, in ottone, legato alla sua grossa catena da appendere al gilet. Un cappello o meglio ancora un berretto irlandese (da noi noto come la sicilianissima “coppola”) e il papillon saranno il must per l’uomo che ama gli anni Cinquanta.

Il foulard o la cravatta larga sono elementi importanti per chi vuol rivivere gli anni Sessanta. Come accessorio pratico, la borsa in pelle – antenata del “borsello” – si abbinerà al portafogli anche esso in pelle e al cinturino dell’orologio, ovviamente meccanico! Le bretelle sono intramontabili, e accompagnano l’eleganza dell’uomo in ogni occasione.

accessori vintage uomo

Se vi piace ricordare il periodo hippy sono i sandali l’accessorio da utilizzare sotto i jeans a zampa di elefante. Va ancora di moda la borsa di pelle ma anche lo zaino diventa un accessorio fondamentale. Le cinture saranno “alla cowboy”, ovvero con fibbie enormi e decoratissime. Gli occhiali da sole larghi e con le lenti colorate, magari blu, viola o bordeaux.

L’uomo Anni Ottanta riscoprirà gli orologi al quarzo, gli occhiali da sole neri con montatura in plastica altrettanto nera e marsupio.


Cosa ne pensi? Condividilo con gli amici!

186
150 condivisioni, 186 points

Qual è la tua Reazione?

confusa confusa
17
confusa
epic fail epic fail
4
epic fail
bellina bellina
44
bellina
yeah yeah
40
yeah
insopportabile insopportabile
34
insopportabile
uao uao
17
uao
spettacolo spettacolo
4
spettacolo
love love
26
love
lol lol
30
lol
fashionista

Appassionata di moda, arte e film. Lavorare nel mondo Digital è per me un sogno che si realizza: tra i media e società, ci rendiamo artefici di ispirazioni e idee creative, pur rimanendo testimoni della realtà che ci circonda. Sono una Storytelling Strategist e fanatica di Pinterest.

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *