Anni ’70

Gli anni ’70 hanno come fulcro i giovani con la loro apertura mentale e il loro spirito di ribellione che li porta a uscire dagli schemi della moda classica. Proprio seguendo questa linea di pensiero, i vestiti diventano multietnici e si assiste a un annullamento delle distinzioni tra gli abiti maschili e quelli femminili. Contemporaneamente le donne sentono sempre di più il bisogno di esprimere la loro sensualità e indossano capi d’abbigliamento sempre più provocanti e appariscenti, fino ad arrivare agli hot pants.